Alessandro De Tomassi nasce a Roma il 16 dicembre 1962. Dopo gli studi  intraprende l’attività professionale come scalpellino nella bottega paterna, fissando a quattro le generazioni succedutesi.

 

Apprende sul campo le tecniche del mestiere ed i segreti che hanno fatto grande la scuola romana di lavorazione lapidea. Si dedica con passione tanto all’intarsio  quanto alla scultura seguendo e ricalcando i passi dei predecessori.

 

In modo complementare svolge – dal 1982 – attività di restauro collaborando con le Soprintendenze italiane laddove sono richiesti interventi reintegrativi sia scultorei che architettonici. 

 

Nel 1985 fonda la società Studio Arte snc con la quale opera sino al 2008

 

Nel 1997 svolge attività di docenza presso il centro CEFME di Roma nei corsi UE “LAPIS”  in veste di scalpellino intagliatore.

 

Dal 2001 al 2004  è consigliere del Consorzio Artesistemi. Consorzio  finalizzato al restauro, valorizzazione, musealizzazione ecc. di beni artistici, archeologici ecc.